Panama City Economia in Città

Panama è una città dalle mille sfaccettature ed è soprattutto una città con economia in crescita e che suscita l’interesse delle multinazionali ed anche di coloro che vogliono investire acquistando degli immobili ad uso abitativo. La città non deve comunque essere vista solo come possibilità di guadagno, ma deve essere valutata anche da altre prospettive. Nel corso degli anni è divenuta meta turistica di eccellenza, sia per le sue bellezze naturalistiche, sia per la sua storia. Panama è una città famosa in tutto il mondo per almeno tre elementi. Il primo è sicuramente il canale di Panama, tassello fondamentale per l’economia della città e che si è rivelato essenziale soprattutto per ricostruire Panama, dopo che era stata distrutta dal pirata Henry Morgan e dai suoi uomini. E’ conosciuta poi per il tradizionale cappello – il panama appunto – che ogni turista che si reca in città non può non acquistare, per sé o per i suoi amici. Infine, Panama è famosa anche per la possibilità di aprire dei conti offshore, sfruttati per mettere il denaro al sicuro. Chi ha intenzione di aprire un conto non troverà difficoltà: sul lungomare si trovano le sedi di numerose banche che operano nella zona, alcune delle quali dispongono anche di edifici molto caratteristici. E’ il caso, ad esempio, della Bbva con il suo grattacielo a spirale, divenuto di fatto uno dei simboli della città ed uno degli edifici più fotografati della zona.

Il grattacielo che abbiamo segnalato non è l’unico presente in città. Accanto ad edifici storici – anch’essi meritevoli di una visita e meta di turisti ogni anno – vi sono numerosi grattacieli che hanno rivoluzionato l’aspetto di Panama. La città riesce a stupire anche per questa commistione di storia e modernità, dovuta agli investimenti immobiliari che sono stati fatti negli ultimi anni. Concentrandoci sulla storia di Panama, la città presenta ben due centri storici che meritano di essere visitati. Il primo è ovviamente quello più antico, del quale restano però solo i ruderi, a seguito dell’attacco nel 1671 da parte di Henry Morgan. Il secondo centro storico è conosciuto come Casco Viejo e si possono notare alcune somiglianze con l’Avana. La Chiesa di San Francesco e la Cattedrale sono due attrazioni da visitare sicuramente quando ci si reca a Panama. E’ consigliata una visita anche al museo del Canale, che abbiamo detto essere stato importantissimo per l’economia e per la ricostruzione di questa città. Ovviamente non si può tornare a casa soddisfatti senza aver visitato lo stesso Canale, che rientra tra le principali attrazioni della zona.

Concludiamo con alcune informazioni che possono tornare utili. La lingua ufficiale è lo spagnolo, ma non c’è da preoccuparsi se si conosce solo l’inglese, perché è di fatto la seconda lingua, sebbene non ufficiale. La valuta ufficiale è il Balboa panamense, ma a partire dal 1904 si è iniziato a considerare un balboa al pari di un dollaro statunitense, portando in questo modo all’uso quotidiano del dollaro. Questo spiega anche perché le banconote Balboa non sono più stampate dalla zecca, ma vengono messe in circolazione solo nuove monete.

Precedente Studio Architettura Design Marco Gasparri Panama Successivo Marco Gasparri a Panama Diseño y Arquitectura